“Adrenalina, mistero, stupore”, Gioia

Ronnie, migrante nigerino che ha fatto fortuna e aspetta la quotazione in borsa della sua società in una Milano strana e cattiva, decide di raccontarsi per la prima volta in un’intervista concessa a un giovane cronista che ospita per sei giorni a casa sua: e sono giornate di adrenalina, mistero, stupore e colpi di scena. Un thriller complicato e avvincente, dove è la forza dei ricordi il motore che scatena le scelte più estreme.